martedì 7 giugno 2011

Torta allo yogurt fragole e limone














Quelli che...
...hanno sempre sperato che Christofer Cross con la sua barca a vela, cantando Sailing prendesse 'di faccia' un Faraglione...
...che colti in palese adulterio hanno serenamente asserito che si trattava delle nuova igienista dentale;
...che hanno votato Pisapia perchè hanno visto la Moratti ballare il Waka Waka...
...auspicherebbero volentieri ad un inedito ritorno del nostro premier nei panni di intrattenitore al piano bar...su un pescherecchio di profughi libici...
...che sognano Apicella insieme a Christofer Cross su quella stessa barca a vela...
...che vorrebbero che il principe Emanuele Filiberto di Savoia non facesse il naufrago pagato per l'Isola dei Famosi ma sulle coste tripoline...magari prova a tornare in Italia con Christofer Cross...
...sognano Montalbano come presidente del consiglio...
...come me ancora non vanno oltre 7-8 canali sulla tv pur avendone a disposizione qualche centinaio...
...immaginando un ipotetico non raggiungimento del quorum ai referendum del week-end prossimo producono energia eolica alternativa per il solo giramento di balle...
...regalebbero volentieri alla nostra 'ministra' dell'Ambiente un sex-toy non elettrico ma di plutonio in modo che prenda confidenza con il nucleare a prescindere...
...che vorrebbbero che il figlio di Carla Bruni nascesse di colore, per essere precisi con gli stessi lineamenti e lo stesso incarnato degli extracomunitari con permesso di soggiorno (e sottolineo con permesso) in fuga in Francia ma che il marito fa accogliere a manganellate dalla polizia, quando si dice nani con manie di persecuzione...
...pensano che l'Europa sia un paese unito e poi per una infezione alimentare più virulenta e pericolosa di altre assistono ad un passaggio del cetriolo tra nazioni indecoroso...
...proprio non hanno retto una recente cinepromozione che ha massacrato senza se e senza ma il disincanto malinconico di Monicelli...
...che quando vedono in libreria un altro libro di Moccia o del sempre sopra citato principe Emanuele Filiberto di Savoia hanno un attacco di colite 'impressionista' incontenibile...
...ripensando ad un vecchio detto toscano hanno capito che le donne (una buona parte) che hanno posti istituzionali nell'ambito del governo del fare hanno visto più soffitti di un imbianchino...
...non sanno che rifacendosi il naso perdono definitivamente un buon 10% del gusto...gonfiandosi le labbra riducono l'espressività, impiantando capelli moquette perdono autorità, "dopando" il walter (come direbbe la Littizzetto) dopo i 70 anni rasentano il patologico, plastificando l'etica legittimano l'indecenza...
...che stanchi della tv del dolore sfruttato e del cinico ed interessato giornalismo da 'ancient regime' sognano un plastico dello studio di PortaAPorta che racconti la storia dello stesso conduttore menato da tutte le sue vittime mediatiche, ospiti insulsi inclusi...
...osservando un nano con sindrome di onnipotenza sessuale, l'incredibile donna con gli occhi di Bamby, il pagliaccio dalla doppia faccia (ex attore di fiction), il poeta triste che declama la magnificenza dell'impero ed i crolli della sua vita, il gruppo di equilibristi chiamato "I Responsabili", il mangiafuoco padano con il figlio d'acqua dolce, le ballerine di varietà promosse ad artiste di copertina, l'incantatore di serpenti&giudici, la danzatrice nucleare del ventre, il fachiro che cammina sulle leggi dei tagli alla spesa, gli imbonitori dei TG...hanno pensato di assistere al circo ed invece era solo una diretta dal Parlamento...
...vorrebbero far passare questi referendum come inutili, nella speranza che i senza cervello siano anche senza memoria...spero invece se la ricordino a lungo questa data...

quelli che se riascoltano Sailing iniziano a sorridere senza un apparente motivo... :)


Passiamo quindi alla ricetta.
Nella firma della autrice (Una finestradi Fronte) alla quale l'ho 'trafugata' è insita la fattura della preparazione e la sua riuscita in termini di gusto. Ovviamente qualcosa ho variato ma non poteva essere altrimenti soprattutto sul piano alcoolico del dessert. Tornando invece alla mia torta va detto che può essere migliorata di gran lunga sul piano estetico. In primis il pandispagna andrebbe tagliato leggermente più basso (ma non troppo se non si vuole una difficile gestione delle fette da servire) in modo da avere una resa leggermente più ricercata. In realtà ho proceduto ad occhio ed è già un miracolo che con il coltello lungo sia riuscito a tagliarlo orizzontale ma soprattutto a non 'spuntarmi' qualche falange :P
L'altro post-it del quale tener conto invece per un rifacimento è che quando verso la crema di yogurt&panna nel cerchio da pasticceria questo deve essere leggermente bagnato con dell'alcool (limoncello o Cointreau) in modo da avere sui bordi in alto una migliore definizione (si può notare in qualche foto un leggero disavanzo nel perimetro superiore).
Detto ciò passiamo invece ai pregi della torta. Non è molto complessa e tutto sommato il bilanciamento dei grassi la rende molto leggera in quanto 250 gr. di panna in toto per uno stampo da 20 cm la rende decisamente abbordabilissima in termini calorici. Il vero punto di forza è la densità. Solitamente ho il terrore della gelatina, perchè non amo l'effetto 'Didò/Pongo' mentre invece questa crema risultava legata ma soprattutto soffice, piacevole al palato senza "resistenze" artificiali residue. Probabilmente il vero colpo di chiulo è stato l'aggiunta di liquore.
Indubbiamente anche la qualità dello yogurt fa la differenza non permettendo alla torta di avere un retrogusto stucchevole, tutt'altro. In merito all'argomento vi giro direttamente all'amico Gunther che in questi tre post di seguito linkati spiega bene:
1) Come stare attenti alle etichette comparando prodotti differenti (qui);
2) Come valutare alcuni dei dolcificanti adoperati (qui);
3) Come farselo in casa con delle ricette mirate (qui);
Ovviamente il grazie complessivo va a Milena per la quale in casa, tralasciando l'aspetto della sua competenza ai fornelli, nutriamo un particolare affetto :)
La ricetta originale la trovate qui mentre sotto il mio rifacimento


Torta allo yogurt fragole e limone (stampo Ø cm 20)

Base Pan di Spagna (stampo Ø 24 cm)

Ingredienti
4 uova codice 0;
95 gr. amido di mais;
95 gr. zucchero;
1/2 bustina di lievito;
1 scorza limone bio grande grattugiata;

Usando uova a temperatura ambiente, separare i tuorli dagli albumi in due ciotole distinte e montare i primi con metà zucchero. Successivamente montare a neve ferma gli albumi con l’altra parte di zucchero (capovolgendo la ciotola, questi non devono cadere) e unirli alla crema di tuorli. Unire le due preparazioni e montare ancora fino a quando il composto scriverà (sollevando le fruste, queste devono lasciar cadere dei “nastri” che lasciano traccia sulla massa). Aggiungere a pioggia l'amido, la scorza di limone, il lievito e rimestare delicatamente, dal basso verso l'alto per non disperdere l'aria incorporata, fino ad ottenere un composto omogeneo. Versare il tutto in una teglia imburrata e spolverizzata con farina bianca, quindi passare in forno per 40' (controllare la cottura con lo stecchino: infilzato nel dolce deve uscire asciutto ed inoltre il dolce deve staccarsi dalle pareti dello stampo). Sfornare subito, lasciare raffreddare per pochi minuti e sformarlo, capovolgendolo.
Relativamente alla cottura il mio ha cotto per circa 45' ma ovviamente qui entriamo nella questione dei forni diversi da casa a casa.
Per la torta tagliare la calotta sovrastante del pan di spagna e la restante parte dividerla in due. Una di queste tagliarla direttamente con il cerchio da pasticceria di 20 cm eliminando la parte residua (avendo appunto usato uno stampo di diametro di 24 cm) e bagnarla con 7-8 cucchiai di Cointreau e rivestire di un velo generoso di gelatina all'albicocca. Riporre il tutto in frigo per una mezzora in modo che il pan di spagna si assesti definitivamente assorbendo in modo uniforme il liquido.


Crema
250 ml di panna fresca;
170 gr. di yogurt greco bianco 0% grassi (+ 35 g circa zucchero)
125 gr. di yogurt al limone;
25 g zucchero a velo circa
5 fogli di gelatina (= 10 g) (Rispetto all'originale ho aumentato la dose perchè ho aggiunto alcool che tende ad ostacolare la maggiore compattezza della crema stessa);
3 cucchiaini pieni di limoncello (il mio è a 40 gradi);

Composta di fragole
160 gr. fragole;
50 gr. di zucchero;
succo di un 1 limone;

Per l'assemblaggio
marmellata di albicocche o di pesche (ideale la gelatina di albicocche);
1-2 fragole per decorazione;

Preparazione della crema
Scaldare 25 ml circa di latte e sciogliervi la gelatina preventivamente ammollata e strizzata. Montare la panna ed incorporare delicatamente lo yogurt (le dosi di zucchero per dolcificare panna e yogurt sono indicative, in quanto dipendono dal tipo di ingredienti utilizzati), aggiungendo alla fine la gelatina disciolta e quando il composto è leggermente più freddo anche i 3 cucchiaini pieni di limoncello in modo che la nota alcoolica sia poi dopo persistente. Prelevare lo stampo dal frigo, versarvi la crema così ottenuta e riporre nuovamente in frigo per almeno tre ore.

Composta. Lavare le fragole, privarle del picciolo, tagliarle a tocchetti e cuocerle con lo zucchero ed il succo di limone per circa 10’ o fino a quando il composto non diventerà gelatinoso.
Prelevare la torta dal frigo, sformarla e ricoprirla con la confettura, riporla in frigo e lasciarla assestare per un pò per darle omogeneità di temperatura. Decorare a piacere con qualche fragola.





46 commenti:

  1. Gamby mi fai morire!!! Il mangiafuoco padano con il figlio d'acqua dolce è da antologia :-)
    E comunque qui abbiamo già votato, gli italiani all'estero lo fanno in anticipo, certo sentivo che le schede sul nucleare per i residenti in Italia vanno probabilmente ristampate, per noi non si fa in tempo quindi credo di aver dato la mia preferenza su un pezzo di carta che ha lo stesso valore di...carta igienica .

    No comment, e piuttosto ammiro la torta. Ma l'hai tagliata con il laser???? :-)

    RispondiElimina
  2. ho il piacere di commentare per prima!!!
    Insuperabile, semplicemente insuperabile....tutto sommato povero Christopher Cross....per gli altri nessuna pietà! Comunque appena mi capiterà di risentire Sailing, riderò sicuramente!
    Buona giornata :-DD
    Cristina
    Poverimabelliebuoni/Insalatamista

    RispondiElimina
  3. Ops! mi sono incrociata con l'Araba, a lei il privilegio.
    Dimenticavo, è tale il piacere di leggerti che non mi sono complimentata per il dolce che è degno della fonte
    Aribuonagiornata
    Cristina, Poveri etc....

    RispondiElimina
  4. Torta fantastica, e mi hai fatto morire dal ridere !! Anche perché chiamiamo Sarko nello stesso modo !!

    RispondiElimina
  5. Mario, ma che ti è preso con tutti 'sti dolci???? Sono passata per lasciare il mio commento alla margherita che ho visto ieri sera e stamattina ne trovo un altro! Sei pericolosissimo....

    Un sorriso che va a leggere l'intro,
    D.

    RispondiElimina
  6. Per l'intro ti meriti un bacio in fronte!!!!!!!!!! M-I-T-I-C-O!
    Fino ad oggi all'ascolto di Sailing sorridevo ripensando al saggio di educazione fisica in cui facevo la boa e aveva proprio questa canzone come colonna sonora....adesso ascoltandola, avrò ben due motivi per sorridere!

    Un sorriso galleggiante,
    D.

    RispondiElimina
  7. Per quanto mi riguarda hai riassunto in un post quasi tutti i buoni motivi per cui non riesco più ad accendere la Tv, tanto le brutte notizie arrivano lo stesso... ed inoltre nella tua, ahimè assolutamente reale, descrizione di quello che abbiamo intorno, la mia malcelata paura per il futuro dei miei pargoli... che di femminucce bionde e carine ne ho 2 e sto seriamente studiando un piano per non farle neanche uscire di casa, e con l'adolescente sono già iniziate le lotte...
    In generale chiederei il copyright al posto tuo, per mangiafuoco padano con figlio d'acqua dolce....e quoto assolutamente il plastico di porta a porta con Vespa miniaturizzato e visibile solo grazie ai nei! Mario sei un grandee!!!

    RispondiElimina
  8. è bellissima ed è proprio il tipo di torta che va bene in questi giorni!

    RispondiElimina
  9. gnammi con tutto quello yogurt, le fragole e il limone questa nn puo che piacermi!!!e nn sapevo sta cosa che l'acool ostacola la compattezza..grazie!

    RispondiElimina
  10. Che buona questo semifreddo!

    RispondiElimina
  11. Voto per Christopher Cross che prende una facciata contro i faraglioni!
    Per il taglio della torta, lo strumento utilizzato è il laser (come ha già detto Araba), la katana, la mannaia, o il dental floss imbevuto nell'acido? :P

    RispondiElimina
  12. Gamby, sei GRANDE!!!
    Mi sono letteralmente sbellicato dalle risate.

    p.s. una curiosità: ma sono tutti "missionari" quelli che assegnano al gentil sesso posti istituzionali nell'ambito del governo?
    (sai, quel riferimento ai soffiti mi ha fatto riflettere non poco...ahahahah)

    ;)

    RispondiElimina
  13. @Arabafelice
    Diversamente qui stanno provando a far credere che i referendum siano carta-igienica nella speranza di non arrivare al quorum...insomma speriamo bene che la mancanza di attenzione può giocare brutti scherzi :)
    Detto ciò...hai visto che bravo che sono con la spada laser?! :P ehehhehehehe
    "Io speriamo che un giorno divento Jedi"...il mio primo libro-diario :P ahahahhahhaha

    @Cristina Poverimabelliebuoni/Insalatamista
    Christopher Cross...con chioma fluente...contro una roccia immensa ha il suo perchè...no?! :P ehehhehehe
    Scherzi a parte grazie di esserci sempre :)))

    @Mascia
    Siamo cirocondati dagli erotomani di un metro e venti...altro che invasioni degli ultracorpi! :D eheheheheheehe

    @Diletta
    Facevi la boa?!?!...questa la racconti vero sul blog! :P ehehehhehehe
    PS
    Che dici...tanti dolci...carenza di affetto?! :P....occhio e croce mi sa che la cosa è più complessa :))))))
    Un sorriso al vento :)))

    @Ginestra
    Più che giustificati i tuoi timori...ma io non perdo le speranze che qualcosa possa cambiare, di base al peggio non c'è mai fine ma prima o poi qualcosa cambierà...me lo auguro per davvero.
    Una speranza sono anche le generazioni future...insomma non la vedo così nera, per esperienza della mia stessa città e citando lo stesso De Andrè...dal letame escono anche i fiori e direi che noi nel letame quasi fino al collo ci siamo... :))

    @Monica - Un biscotto al giorno
    E'molto leggera e si presta versatilmente a più declinazioni. Se la prepari facci sapere la tua ovviamente :P

    @Cleare
    L'alcool "aiuta" sempre un dolce...almeno per me ovviamente :))) ahahahahahaha
    Bando alle fesserie un pò di liquore da sempre una nota aggiuntiva ai dessert...certo se si parla di bambini allora la versione sarà differente :)

    @Mary
    Grazie mille :)))))

    @Muscaria
    Il laser ovviamente...per me che studio da Jedi è il minimo no?! :P ehheheheehehhe
    PS
    Ovviamente tu filmerai la scena di Christopher Cross che prende di faccia i faraglioni vero!? :DDDD

    @Lo Ziopiero
    A te basta darti il 'la' che è difficile contenerti eh! :D ahahahaahaha
    Facciamo così faccio io la parte del bacchettone e mi sto zitto che non hai idea di quantei spunti abbia avuto per continuare il tuo discorso! :PPP ahahahahahaha

    RispondiElimina
  14. Ahahaha sìììì sìììì!!!! Filmiamo la scena di te che tagli la torta con la lightsaber (scena girata al rallenty e all'aperto), e allo stesso tempo sullo sfondo vediamo Christopher Cross che si tatua i faraglioni in faccia sulle note di Sailing. Questo proprio nel momento in cui a te (che hai la lightsaber già affondata nel dolce) ti si stampa in viso un bel ghigno di goduria bastarda.


    PS: il riferimento ai soffitti mi ha fatto sghignazzare non poco! :P
    Qui ci esce un nuovo episodio: "le soffittuarie"!

    RispondiElimina
  15. I post dove ti togli macigni (sassolini è decisamente riduttivo!) dalle scarpe sono quelli che preferisco in assoluto: l'amara ironia con cui fotografi il nostro presente merita da sola tutto l'affetto e la stima per questo blog strepitoso!

    Se poi mi immagino Montalbano che prima di firmare un disegno di legge si fa una bella nuotata nelle acque siciliane mi si aprono scenari per il futuro decisamente intriganti!

    Ovviamente a ciò si aggiungono gli spunti hot che lo zio Piero sottolinea con la divertente delicatezza che ce lo conferma come soggetto decisamente godereccio, la concreta proposta a Muscaria della regia dello scontro con i faraglioni, la sottolineatura dell'Arabafelice sull'etichettatura del senatur a mangiafuoco con figlio d'acqua dolce (definizione che dovresti brevettare!)...insomma: hai toccato le corde di chi ti legge in modo diverso ma credo che unanime sia l'adesione ad una voglia di rinnovamento...ma perchè non ti candidi tu???

    Virò

    P.s. Nel caso ti decidessi uno degli interventi più urgenti e necessari per il paese sarebbe...strozzare Blogger!!!

    RispondiElimina
  16. @ Virò: vero vero Montalbano farebbe esattamente così :-D

    @ Gambetto: se ti candidi, non farti prendere dal tuo buon cuore: Blogger merita una punizione esemplare!
    Guarda la nostra povera Virò cosa è costretta a fare per poter comunicare con noi...

    RispondiElimina
  17. -costretta a condensare-

    :-)))))))))

    clap clap clap clap

    RispondiElimina
  18. rieccomi di rientro dalla Grecia giusto in tempo per assaporare virtualmente questa meraviglia (ma non si può avere un fed ex? pago io...)e per apprezzare come sempre quanto scrivi... sottoscrivo la parte sull'energia eolica prodotta dal giramento di balle in caso non si raggiunga il quorum... speruma in ben...:)
    è bello però sapere che il martedi c'è un appuntamento che mi risolleva il morale... quasi come report la domenica (che mi fa produrre energia eolica, neh, però mi fa sentire anche "informata"... come se nell'indignarmi io mi illuda di poter ancora fare qualcosa ;))

    RispondiElimina
  19. wwoww, gambetto quanti link onoratissimo e orgogliosissimo sopratutto di un post che mi sono letteralemente divertito a leggere e che condivido al 100%, questa torta esprime bene la voglia di sole che c'è dentro ogniuno di noi

    RispondiElimina
  20. Ora mi spiego gli attacchi di colite! Però con questa meraviglia, non solo mi potrebbero passare, ma neppure attacchi nè di celiachia nè di invidia mi verrebbero!!!
    Posso dirti che ti adoro senza attirarmi le ire funeste della futura signora Gambetta? ;)

    RispondiElimina
  21. la menata al conduttore di porta a porta la sottoscrivo :)
    ti penserò ascoltando sailing :)
    strafiga la torta!

    RispondiElimina
  22. @Muscaria
    Per non fare la figura del peracottaro ovviamente mi assicurerò che sia una lightsaber e non una lightsablè! :P ahahahahhaha
    PS
    "Le soffittuarie" potrebbe essere una ottima sit-com da girare con pochi costi per la scenografia...solo gli interni di una camera da letto, qualche esterna veloce tra Arcore e piazza Venezia a Roma, visto con la soggettiva di una portinaia che è stufa di vedersi auto blu e veline che di continuo le sporcano l'androne dell'ingresso alla residenza...:P ahahhahahaha

    @Virò
    Montalbano presidente del consiglio è una fantasia politica inarrivabile...ma nell'utopia dell'idea ti immagini i risvolti nazional-popolari delle beghe del nostro paese risolti davanti ad un piatto di linguine con il sugo di pesce su un pontile-ristorante che si protende in mare?! :P heheheheheehe
    Sarebbe il prosieguo ideale del "Vota Antonio, Vota Antonio..." di Totò :P ahahahahahahaha
    PS
    Sai che risate se mi candidassi io...con la mia pesantezza "acchiapperei" solo "pummarole" in faccia! :D ahahahahahaha
    Il programma di partito ovviamente sarebbe tutto incentrato su un maggior impulso alle economie artigianali quelle agro-alimentari e non da meno quelle di ristorazione-pasticceria :D hihihihihi
    E con questa ultima vaccata scritta torno al quotidiano aprendo gli occhi :))))
    Grazie sempre :))))
    Ah dimenticavo...per blogger assoldiamo invece Muscaria che di certo è più brava di me con l'uso di bombe a mano, depistaggi, operazioni di sabotaggio etc. :PPPPP

    @Muscaria2
    Muscaria ma se a Carla Bruni nascesse un figlio di colore...mi prometti che tu sarai li nel reparto di maternità a fotografare lo scoop dell'anno?! :P hehehehehe

    @Petronilla
    :DDDDDDDD
    Troppo buona...e con te speriamo di vederci presto :)

    @N.
    Indignarsi vuol dire essere partecipi e non è da poco oggi :)
    Considera che questa volta con il referendum misureremo il livello culturale reale del paese o quantomeno la sua oggettiva sensibilità a problematiche per le quali è chiamato a decidere direttamente senza intermedari.
    Insomma gli alibi sono ridotti. Certo c'è una disinformazione in giro che è preoccupante però un paese se vuole definirsi tale deve anche avere una coscienza critica.
    Se il quorum viene raggiunto è una bel risultato a prescindere...se poi passano i si vuol dire che qualche "senza cervello" ancora c'è :P ehehehehehe

    @Günther
    Caro Gunther tu fai informazione mentre io nel migliore dei casi non vado oltre l'intrattenimento quindi è anche giusto che su questioni importanti il peso maggiore sia dato a chi approfondisce, soprattutto quando questa è fatta con competenza come nel tuo caso.
    Grazie sempre e se ci riesci preparala con il tuo yogurt la torta...che secondo me è uno spettacolo :)))

    @Fantasie
    Troppo buona con me, serio :)
    La cosa importante è che questi attacchi di colite possano anche dimuire con il tempo...magari i "senza cervello" sono di più di quelli dotati del bene dell'intelletto e le cose forse iniziano anche a cambiare un pò...:)))))

    @Gio
    Magari mettiamo in sottofondo Sailing e ci godiamo la "la menata al conduttore", che dici?! :P eheheheehehehe

    RispondiElimina
  23. Magnifico questo dolce,fresco fresco!

    RispondiElimina
  24. No no, cerchiamo di essere realistici: le soffittuarie mica si muovono solo in una direzione, facciamo una bella panoramica a 360°, vogliamo uno screening totale di chiunque ovunque, in carica, ed opposizione :P

    PS: ma se gli nasce di colore, nel senso di azzurro, verde, o arancione? :-DDD

    RispondiElimina
  25. Deliziosa...Una torta perfetta per l'estate...

    RispondiElimina
  26. ciao
    ho trovato il tuo blog per caso e... sono subito diventata follower. Belle ricette, mipiacciono molto.
    se vuoi ho un blog appena nato ache io
    http://iosonopippi.blogspot.com/
    ciao,
    sere

    RispondiElimina
  27. @Neve di marzo
    Grazie mille! :))

    @Muscaria
    Ok, pienamente d'accordo...senza riguardi per nessuno!
    PS
    Se gli nascesse di colore un qualsiasi colore...penso che ci sarebbe davvero da festeggiare! :D ahahahaha

    @Memole
    Si effettivamente anche sotto il bilancio delle calorie...lo è :))

    @Sere
    Ciao Sere, vengo a trovarti quanto prima...e grazie per l'adesione! :))))

    @Lydia
    :DDDDD
    PS
    Qualcuno mi ha detto che sono un "animale"...e non mi voleva fare un complimento...che dici ha ragione?! :P ehehheehe

    RispondiElimina
  28. Ciao,
    ti invito a partecipare al mio primo contest:
    http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

    Ti aspetto.
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  29. certo che fra te e la (per non far nomi....) Alessandra di Genova è proprio una bella lotta fra chi è più arguto, spiritoso e con penna "strafelice"...!
    bravo, ti leggo sempre appena posso, e mi sono accorta che pure le ricette non sono da meno
    baci
    Maria Chiara

    RispondiElimina
  30. @Sorriso
    Grazie di avermi contattato :)

    @Maria Chiara
    Sei troppo buona con me...ma la Ale di MT è irragiungibile...considera che in questo periodo è anche leggermente sottotono...aspetta che vada a pieni motori e vedrai che scintille dalla sua cucina e dalla sua penna! :PPP
    In ogni caso grazie per l'accostamento mi fa davvero piacere! :D
    A presto :)))))

    RispondiElimina
  31. E' la prima volta che passo di qui... leggere la prima parte mi fa sorridere e rallegrare di non vivere piu' in Italia, dall'altra mi fa venire un gran mal di stomaco, roba da Maloox.
    La torta e' spettacolare, sei un mito.
    A presto, K

    RispondiElimina
  32. Che blog fantastico,mille ricette favolose,a prestissimo!

    RispondiElimina
  33. Mio marito e io ci siamo appena ammazzati dalle risate con questo post.
    Poi abbiamo passato alla ricetta e allora siamo andati in cucina a mangiare la torta che ci è rimasta da ieri sera. Ed eccomi qua, a scriverti un commento mentre mangio la mia torta e penso già che domani dovrò comprare di nuovo la panna fresca per fare questa tua delizia!

    RispondiElimina
  34. Caro Mario,
    piacere di averti visto "in carne ed ossa"; speriamo di rivederci presto o a Roma.
    Ciao
    Fabrizio

    RispondiElimina
  35. ...ssshhhh.. anche te del Fud?

    ps. come sarebbe a dire che la torta esteticamente non era venuta bene?
    a me pare splendido questo sole rosso!

    RispondiElimina
  36. passo di qui solo per festeggiare... hanno vinto i neuroni appassiti di questa italietta estiva... che sia il risveglio del neurono addormentato? buona giornata! :)

    RispondiElimina
  37. Ogni volta che passo a trovarti so già che saranno risate assicurate :-DDD
    Oggi poi ancora meglio, visto che tocchi alcuni punti sui quali ironizzo anche io, ma che davvero mi mandano assolutamente in bestia...nota positiva è che abbiam oraggiunto il quorum, quindi l'energia eolica alternativa, almeno in quel senso, l'abbiamo evitata :-DDDD
    Mario sono stata davvero molto felice di conoscerti di persona, sei una delle persone che più ammiro quassù! :-D
    Avevo visto questa meravigliosa torta da Milena e mi ero ripromessa di provarla....ti è venuta perfetta! Come dice arabina, davvero sembra che hai tagliato la fetta con il laser :-)))))) è precisissima!!! :-D

    RispondiElimina
  38. mario è stato bello conoscerti sei un ragazzo pieno di energia!
    mi aspetto di ricevere le foto che ci siamo fatti :) a presto!

    RispondiElimina
  39. com'è possibile che non ti avessi commentato questa meraviglia?

    e con un post così divertente?
    scema fui!

    RispondiElimina
  40. @Katia
    Beh fortunatamente almeno a questa tornata è andata bene :)
    PS
    Per il mal di stomaco invece quello ti posso capire benissimo...

    @Neve di marzo
    Grazie davvero! :D

    @Blo
    Troppo gentili entrambi...a questo punto però fammi sapere se prepari la torta di yogurth che vengo a prendere spunto dalla vostra versione! :P

    @Artetecaskitchen
    Sono contento di aver dato un volto a tanti blogger che conosco di fama, per stile, per bravura...
    All'inizio la cosa è stata un pò spiazzante ma ripensandoci l'occasione di confronto e di amicizie nuove soprattutto con chi si stima a distanza è impagabile...tra quelle e lo dico non per piaggeria ci sei anche tu.
    A presto... :))))

    @Gaia
    Ebbene si...anche io gente del Fud :)
    PS
    Il pandispagna dovrebbe essere tagliato leggermente più sottile...a mano non è stato proprio una passeggiata :P eheheheheh

    @N.
    Una italia di senza cervello ha votato...a questo punto è innegabile che il desiderio di mandare a casa quelli "con intelletto" ricorre come la mia voglia di dessert a qualsiasi ora! :P ahhahahahaha

    @Ago
    Sono stato davvero contento di conoscerti di persona. Che tu sia brava questo è un dato di fatto, ma riscontrare che dietro le tue preparazioni c'è un sorriso sereno come marchio di garanzia me li rende ancora più completi.
    Insomma la prossima volta che ci vediamo magari lo facciamo per una sessione di cucina dedicata ai dolci che dici?! :P ehehehehehe

    @Gio
    Ho chiaramente approfondito il tuo blog dopo l'incontro e l'impressione a pelle è stata decisamente completata dall'ottimo 'diario' di cucina che hai. Come per qualcun altro c'è forte stima nei tuoi confronti, adesso quindi non resta che minacciare una persona per avere la foto ed aspettare/organizzare una ulteriore occasione per vedersi dal vivo :)
    Grazie davvero...

    @La Gaia Celiaca
    Mi sarebbe piaciuto conoscerti sai...ma non mancherà occasione vero?
    Grazie sempre :))))

    RispondiElimina
  41. Mi ritrovo in "quelli che ... quando vedono in libreria un altro libro di Moccia o del sempre sopra citato principe Emanuele Filiberto di Savoia hanno un attacco di colite 'impressionista' incontenibile..." ma ancor più in quelli che hanno avuto la fortuna di gustare questo capolavoro di sana golosità: siete una coppia formidabile :D

    RispondiElimina
  42. Ora non so se ciò che hai scritto mi aiuterà per il troppo ridere in questo periodo di depressione o se mi farà cadere più in basso per la troppa veridicità :) A me gli attacchi di colite vengono per tutti i punti che hai toccato.
    Ieri, all'Auchan era esposto ma proprio in primo piano, affinchè si vedesse bene, si notasse e si comprasse il grande capolavoro della letteratura moderna: il libro di Cavani, il calciatore, hai letto bene. Non dico il titolo per non fare pubblicità. Si può vivere così? Secondo te, il mio colon stamattina come sta?

    RispondiElimina
  43. @Milen@
    Non che mi faccia piacere, figurarsi, che anche altri abbiano attacchi di colite 'impressionista' incontenibile...però aiuta sapere che non si è da soli a fare certe considerazioni...poi fortunatamente che ci sono lidi come il tuo blog dove uno come me può tranquillamente approdare e prendere una ricetta come questa.
    PS
    Solo per la cronaca...mi è stata richiesta per ben 3 volte :D eheheheheheehe
    Grazie come sempre :)))))

    @Briossa
    Nooooooooooooooooooooooooooooooooo...il libro di Cavani noooooooooooooooooooooooooooo.
    Secondo me avrà anche successo! :P ahahahahahahaha
    Giusto come forma di autolesionismo...sono anche andato a vederlo sul web...che amarezza! :))
    PS
    Il tuo colon spero che oggi stia meglio...suppongo che proprio come me...poi una seduta in cucina a preparare qualcosa di confortante ed il più passa...vero?! :P ehehehehe
    Un abbraccio e grazie sempre :))))

    RispondiElimina
  44. Complimenti per i tuoi dolci meravigliosi...è uno splendido blog...adesso sono anch'io tra i tuoi sostenitori...buona giornata

    RispondiElimina
  45. @Maristella
    Grazie davvero, troppo gentile!! :D

    RispondiElimina